Crea sito
Cerca nelle quest:
 

Le Ere di Tamriel

LA PRIMA ERA

Questa era ha inizio dalla fondazione della Dinastia Camoran a Valenwood. Contemporaneamente a Cyrodiil gli Ayleid stavano rendendo loro schiavi la popolazione Nedic che era giunta in quella regione, che in seguito prese il nome di Imperiali. I Nord invece si stavano espandendo in tutta Skyrim.
In seguito gli schiavi Imperiali guidati da Alessia, la Regina Schiava, combatterono e vinsero contro i loro padroni elfici e nell’anno 243 nacque l’Impero Alessiano. Intanto i Nord saccheggiavano i territori dei Chimer e dei Dwemer a Morrowind, espandendosi sempre di più, ma vennero sconfitti e ricacciati quando i Dwemer di Dumac e i Chimer di Nerevar si unirono contro di loro.
Tuttavia l’alleanza tra i due popoli elfici di Morrowind durò poco e ci fù la Guerra del Primo Consiglio, che portò alla misteriosa estinzione dei Dwemer e al mutamento dei Chimer in Dunmer dagli occhi rosso e la pelle nera.
Gli Imperiali e i Nord combatterono a lungo contro gli Elfi per conquistare Roccia Alta, ma alla fine quella regione finì in mano al popolo mezzelfo chiamato Breton.
La regione di Hammerfell venne abitata dai Guardiarossa, giunti dal loro continente Yokuda attraverso la loro flotta Ra Gada e si unirono insieme ai Breton per sconfiggere gli Orchi di Orsinium e così accadde durante l’Assedio di Orsinium.
In seguito la Pestilenza Thrassian proveniente dagli Sload decimò la popolazione di Tamriel lungo le coste, mentre gli Tsaesci di Akavir invaserò il continente nell’anno 2703 ma furono sconfitti dall’Imperatore Cyrodilico Reman I.
La morte dell’Imperatore Reman III nell’anno 2920 lasciò senza eredi Cyrodiil e il potere passò in mano al cancelliere Akaviri di Reman. All’inizio della Seconda Era cominciò così a governare una lunga dinastia di Potentati Akaviri, fino al crollo dell’Impero, 4 secoli dopo.

LA SECONDA ERA

Per i primi 430 anni l’Impero fu governato dai Potentati Akaviri, che crearono la Gilda dei Maghi e dei Guerrieri. Nell’anno 309 nacque la nazione di Elsweyr unendo i territori di due tribù Khajitt: Anequina e Pelletine.
Quando l’ultimo Potentato, Savirien-Chorac morì senza eredi nell’anno 430, l’Impero crollò e quasi tutta Tamriel sprofondò nel caos. Palude Nera fu abbandonata da tutte le razze tranne gli Argoniani, perché la Pestilenza Knaharen era mortale per tutti tranne loro. Ci fu un’altra invasione da Akavir e fu respinta solo dopo un attacco a Morrowind nell’anno 572.
Il primo segno di riunificazione fu il Dominio Aldmeri che comprendeva Summerset Isle e Valenwood e fu la forza più stabile di quell’Era fino all’ascesa dell’Imperatore Tiber Septim che conquistò tutta Tamriel e creò l’Impero che porta ancora il suo nome e introdusse la Terza Era.

LA TERZA ERA

Tiber Septim governò per 38 anni, trasmettendo il trono a suo nipote Palagius prima di morire.
Tuttavia nella famiglia Septim si crearono dopo poche generazioni rivalità e gelosie che portarono nell’anno 120 alla Guerra del Diamante Rosso che si concluse con la morte di Uriel III e sua madre, Regina Potema di Solitude.
I seguenti Imperatori come Pelagius III cedetterò gran parte dell’autorità al Consiglio degli Anziani e si mantenne un certo ordine nel territorio. Purtroppo l’Usurpatore Camoran con un grosso esercito composto da Daedra e non-morti saccheggiò Valenwood, Colovia e Hammerfell, finchè non venne sconfitto nell’anno 267.
A partire dall’Imperatrice Morihatha, i governanti di Tamriel furono più forte e non ebbero molti ostacoli.
Uno dei problemi più recenti fu il Simulacrum Imperiale che si verificò all’inizio del regno di Uriel Septim VII, il suo fidato mago guerriero Jagar Tharn lo imprigionò e grazie alla magia dell’illusione prese il suo posto, impersonandolo, nei dieci anni in cui governò tornarono alla luce vecchi rancori e si crearono nuovi conflitti in tutto il continente.
Quando il vero Imperatore tornò al comando, l’Impero Septim divenne di nuovo solido ed unito e nessuno mise in discussione l’abilità nel governare di Uriel Septim VII.
Purtroppo l’Imperatore venne assassinato, insieme ai suoi tre eredi ufficiali da una setta adoratrice del Principe Daedra Mehrunes Dagon, chiamata Mitica Alba. Altro terribile fatto fu la distruzione della Contea di Kvatch da parte di un esercito di Daedra. In questo caos un erede segreto dell’Imperatore si fece avanti e fu salvato dalla morte da un eroico protettore di cui ben poco si sa.

LA QUARTA ERA

La Quarta Era ha inizio con la morte dell’Imperatore Martin Septim, ultimo erede della Dinastia Septim, che si trasformò nel divino Akatosh per impedire a Mehrunes Dagon di distruggere Imperial City, finito tale compito, l’enorme incarnazione divina divenne una statua che si trova ancora all’interno del Tempio dell’Unico a Imperial City. L’eroe che aiutò Martin Septim a sconfiggere il principe daedrico, divenne Campione di Cyrodiil, un onore concesso solo ad altre sei persone in tutte le Ere.
Per ora il governo dell’Impero è nelle mani dell’Alto Cancelliere Questione Ocato, ma se Tamriel sprofonderà nelle tenebre come nella Seconda Era o resisterà a tutto ciò ancora è da verificare.


 

Sezione a cura di Ippogrifo


Cerchi affiliazione ? Hai un sito web e vorresti fare uno scambio links o entrare a far parte della comunità dei Dreamwalkers ?
Entrando a far parte del Network si da la possibilità di far conoscere il proprio sito a tutti gli iscritti del Forum e visitatori. L' obiettivo è quello di crescere insieme. ...info...



Vorresti entrare a far
parte del nostro Staff?

Stiamo cercando collaboratori
per il network Dreamwalkers.
Tutti i dettagli sul Forum!


Uno sguardo alle ultime TesIV dal Web!



Tes4 Character Calculator
Tutorial patch ITA Oblivion
Lista Top Mod Oblivion


Elder Scrolls: Il sito ufficiale

Webgames FX

Elderscrolls.it






*Altri Links*